Alla "Bianchi" arriva la capolista, Trieste sfida la corazzata Sis Roma

Inizio ore 18.30, ingresso gratuito con prenotazione e diretta streaming su Vimeo. Paolo Zizza: "Compito improbo, restare dentro al match dal punto di vista mentale"

Arriva la capolista. Sabato 21 gennaio, nella prima giornata di ritorno del campionato di serie A1 femminile, alla “Bruno Bianchi” la Pallanuoto Trieste ospita la Sis Roma. Inizio fissato alle ore 18.30, ingresso gratuito con prenotazione del posto tramite l’app iPrenota. La gara sarà trasmessa in diretta streaming su Vimeo.

Qui Pallanuoto Trieste
Dopo il prezioso successo sulla Rn Bologna, che ha permesso alla squadra sponsorizzata Samer & Co. Shipping di risalire al quarto posto in classifica, le orchette si preparano ad una sfida affascinante e allo stesso tempo parecchio complicata. La Sis Roma infatti appare come la pretendente numero uno allo scudetto, alle ragazze allenate da Paolo Zizza servirà una prestazione super per provare a mettere in difficoltà le capitoline. “La Sis è veramente una corazzata - spiega l’allenatore - ricca di talento e individualità, completa in ogni reparto. Abbiamo un compito improbo, in ogni caso vogliamo provarci. Non abbiamo nulla da perdere e come dimostrato un paio di settimane fa con il Plebiscito le qualità non ci mancano anche per far soffrire una compagine così forte”. La settimana di allenamenti è filata via tranquilla in casa Pallanuoto Trieste. “Nessun problema fisico - conferma Zizza - abbiamo lavorato con discreta continuità. In acqua vorrei vedere un’ulteriore crescita sotto il piano del gioco, dobbiamo assolutamente limitare il numero di errori che anche sabato scorso ci sono costati gol evitabili. Sarà importante restare dentro al match dal punto di vista mentale”. Per quanto riguarda la formazione, Zizza opererà un paio di avvicendamenti nelle tredici, da decidere comunque dopo l’allenamento di rifinitura.

L’avversario: Sis Roma
Percorso netto in campionato con 9 vittorie su 9 partite disputate con 144 gol segnati (miglior attacco), con la ciliegina del 10-5 rifilato all’Orizzonte Catania una settimana fa. Solo vittorie anche in Coppa Italia e quarti di finale di Champions League raggiunti. La compagine allenata da Marco Capanna sta regalando spettacolo, dall’alto di una rosa che costituisce pure l’asse portante del Setterosa. La Sis infatti non ha praticamente punti deboli. La difesa è imperniata sull’esperienza di Chiara Tabani, che con 27 gol comanda anche la classifica marcatori. Domitilla Picozzi dirige le manovre offensive, la coppia di centroboa composta da Giuditta Galardi e Agnese Cocchiere garantisce profondità ai due metri, Sofia Giustini, Chiara Ranalli e l’australiana Abby Elizabeth Andrews (unico innesto estivo) sanno sempre rendersi pericolose al tiro. Sono già due i confronti tra Pallanuoto Trieste e Sis Roma in stagione, entrambi vinti dalle giallorosse per 15-6 in Coppa Italia e 17-9 in campionato.

Gli arbitri
La partita tra Pallanuoto Trieste e Sis Roma sarà diretta da Riccardo Carmignani e Roberta Grillo, delegato Michele Ingannamorte.

Potrebbe interessarti anche
Trieste vuole ripartire, alla "Bianchi" sfida alla Distretti Ecologici Roma
Orchette sul campo del Rapallo, confronto diretto per il quarto posto