Attività giovanile

Alpe Waterpolo League: a Graz le prime partite per i giovani alabardati

Una vittoria sul Wbc Tirol e una sconfitta con gli sloveni del Calcit per i ragazzi guidati da Ugo Marinelli

Nuova avventura sportiva per la Pallanuoto Trieste nella Alpe Waterpolo League, un campionato transfrontaliero che mette di fronte dieci squadre provenienti da Austria, Slovenia, Croazia e Italia. La società alabardata vi partecipa con una squadra giovanissima, guidata da Ugo Marinelli. Nella giornata di esordio la Pallanuoto Trieste si è recata a Graz, dove ha affrontato il Wbc Tirol e il Calcit Waterpolo. Seppi e compagni hanno superato gli austriaci per 11-9, grazie alla tripletta di Medici e alle doppiette di Alessandro Fumo e Casavola. Con gli sloveni è arrivata una sconfitta per 17-15, triplette per Jankovic e Liprandi e quaterna di Alessandro Fumo. Nel prossimo turno trasferta a Lubiana il 26 e 27 novembre per affrontare la capolista Vk Slovan Ljubljana e gli austriaci dell’Asv Wien.

PALLANUOTO TRIESTE - WBC TIROL 11-9 (4-2; 3-3; 3-2; 1-2)
PALLANUOTO TRIESTE:
Seppi, Jankovic 1, Treu, Pavic 1, Di Russo, Liprandi 1, F. Fumo, Micillo, Medici 3, Ranù 1, A. Fumo 2, Casavola 2, Cattarini. All. Marinelli

CALCIT WATERPOLO - PALLANUOTO TRIESTE 17-15 (1-3; 5-4; 5-3; 6-5)
PALLANUOTO TRIESTE:
Seppi, Jankovic 3, Treu 2, Pavic 1, Di Russo, Liprandi 3, Nider, Micillo 1, Medici, Ranù 1, A. Fumo 4, Casavola, Cattarini. All. Marinelli

Potrebbe interessarti anche
Trieste vuole ripartire, alla "Bianchi" sfida alla Distretti Ecologici Roma
Orchette sul campo del Rapallo, confronto diretto per il quarto posto