A1 MASCHILE

Emerse ulteriori positività al Covid-19 in seguito al tampone di controllo Asugi

Subito prediposto l'isolamento, l'auspicio è che si possa tornare presto alla normale attività sportiva

A seguito del controllo al tampone molecolare effettuato alla vigilia della gara valida per il campionato di serie A1 maschile con la Roma Nuoto, era emersa la positività di un’atleta, che aveva quindi portato al rinvio della partita.
Nel corso della settimana il gruppo si è sottoposto ad un ulteriore tampone di controllo effettuato da Asugi, che ha fatto registrare la positività al Covid-19 di alcuni componenti della squadra. Ci siamo subito attivati, predisponendo per loro la misura dell’isolamento.
A questo punto potrebbe essere a rischio anche la partita tra Pallanuoto Trieste e An Brescia, in programma alla “Bruno Bianchi” sabato 28 novembre, perchè - come da linee guida diramate dall’Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri - una volta raggiunta la negativizzazione, gli atleti dovranno effettuare una lunga serie di visite a tutela della loro salute (test da sforzo con saturimetro, ecocardiogramma doppler, ecg holter sulle 24 ore, esami ematochimici, radiologia polmonare).
Attendiamo nelle prossime ore l’esito da parte di Asugi del tampone di controllo effettuato alla squadra femminile, con l’auspicio che si possa tornare presto alla normale attività sportiva.

Potrebbe interessarti anche
Orchette in trasferta, a Bogliasco il tanto atteso esordio in campionato
Prima prova regionale, tutti i tempi dei nuotatori della Pallanuoto Trieste