A1 MASCHILE

Euro Cup: Trieste travolge il Pays d'Aix (16-6) e conquista gli ottavi di finale!

Tutto facile con i francesi, superato anche il secondo turno. Bettini: "Soddisfatti, sempre più consapevoli dei nostri mezzi". Brazzatti: "Qualificazione meritata"

Obiettivo raggiunto. La Pallanuoto Trieste scrive una nuova pagina della propria storia quasi ventennale e grazie al nitido successo (16-6) sul Pays d’Aix Natation nella quarta partita del girone di Sabac conquista la qualificazione agli ottavi di finale di Euro Cup. La squadra sponsorizzata Samer & Co. Shipping chiude il girone A al secondo posto dietro al Vk Sabac e davanti allo Jadran Herceg Novi, l’avventura continentale prosegue. Gli ottavi di finale si disputeranno in partite di andata e ritorno il 30 novembre e il 14 dicembre. Ciò significa che per la prima volta in assoluto un match di coppa europea di waterpolo verrà disputato a Trieste. “C’è tanta soddisfazione - spiega l’allenatore Daniele Bettini - sono stati quattro giorni faticosi, in acqua abbiamo dimostrato sempre maggiore sicurezza nei nostri mezzi. Stiamo crescendo, la squadra si esprime con più equilibrio. Ora dobbiamo pensare ai prossimi impegni di campionato”.
La cronaca. Il confronto con il Pays d’Aix rimane in equilibrio appena una manciata di minuti, giusto il tempo di ritrovare ritmo e intesa dopo il giorno di riposo. Un diagonale di Mezzarobba sblocca la situazione dopo 1’32’’ (1-0), i francesi impattano con Bakircilar in superiorità (1-1), Mladossich in controfuga e Mezzarobba con l’uomo in più firmano il 3-1 di fine primo periodo. Nel giro di poco più di 2’ della seconda frazione Trieste piazza l’allungo decisivo. Vanno a segno capitan Petronio, due volte Bini col braccio mancino e Inaba su rigore: 7-1. Drahe e un rigore di Bakircilar limitano il passivo sull’8-3 del cambio di campo. Nella terza frazione Trieste continua ad incrementare il vantaggio fino al 14-3, nel quarto periodo c’è spazio per Ghiara tra i pali e la gara scorre fino al definitivo 16-6. “Molto contenti - conclude il d.s. Andrea Brazzatti - i ragazzi hanno meritato questa qualificazione, giocando sempre una bella pallanuoto. Lunedì riposo e poi si ricomincia”. Mercoledì 2 novembre infatti è subito campionato, alla “Bruno Bianchi” (ore 19.30) sarà di scena la Pro Recco del “triplete”.

PALLANUOTO TRIESTE - PAYS D’AIX 16-6 (3-1; 5-2; 6-0; 2-3)
PALLANUOTO TRIESTE:
Oliva, Podgornik 1, Petronio 1, Buljubasic 1, Vrlic 1, Valentino, Bego, Mezzarobba 3, Razzi 1, Inaba 3, Bini 3, Mladossich 2, Ghiara. All. Bettini
PAYS D’AIX: Marco, Dunstan 1, L. Beteille 1, Strkalj, Khasz, Drahe 1, Peisson, Bakircilar 3, T. Beteille, Wissem, Kandij. All. Donsimoni
Arbitri: Bender (Ger) e Toygarli (Tur)

Potrebbe interessarti anche
Trieste vuole ripartire, alla "Bianchi" sfida alla Distretti Ecologici Roma
Orchette sul campo del Rapallo, confronto diretto per il quarto posto