A1 MASCHILE

La Pallanuoto Trieste non giocherà l'Euro Cup, priorità la salute degli atleti

Decisione non facile quella di saltare una competizione così importante. L'obiettivo adesso è di tornare in Europa

La Pallanuoto Trieste non giocherà l’Euro Cup. È questa la non facile decisione presa dai vertici della società alabardata dopo diversi giorni di profonda riflessione. Il grande orgoglio e l’enorme desiderio di partecipare, per la prima volta nella storia della waterpolo triestina, ad una competizione continentale per club, si infrangono davanti ad una situazione sanitaria che si è complicata nel corso delle ultime settimane.
Le positività emerse a seguito dei numerosi e dettagliati controlli sul Covid-19 effettuati dal gruppo squadra, hanno costretto molti atleti ad uno stop prolungato. Farli giocare nonostante un recupero fisico non del tutto completato, è un rischio che la Pallanuoto Trieste non ha alcuna intenzione di correre. La tutela della salute dei nostri tesserati viene prima di qualsiasi competizione, anche dell’appuntamento agonistico che tutti noi - staff, atleti, tifosi, appassionati - aspettavamo da tempo.
Un appuntamento che, però, è solo rimandato. Ci rimettiamo al lavoro con ancora più determinazione di prima in vista degli impegni nel campionato di serie A1 maschile. L’obiettivo adesso è di tornare in Europa la prossima stagione.

Potrebbe interessarti anche
Rinviato il match del Foro Italico tra Roma Nuoto e Pallanuoto Trieste
Al Foro Italico si gioca il recupero, Trieste affronta la Roma Nuoto