Le orchette chiudono bene, alla "Bianchi" Ancona regolata per 11-7

Alabardate sempre in controllo della situazione. Ilaria Colautti: "Le ragazze sempre coese, successo meritato"

Le orchette chiudono con il sorriso. Nell’ultimo recupero del “final round” della serie A1 femminile, alla “Bruno Bianchi” la Pallanuoto Trieste si è imposta sulla Vela Ancona per 11-7. “Bene così - spiega Ilaria Colautti a fine gara - volevamo questo successo per lasciarci alle spalle questo campionato così sfortunato, le ragazze sono rimaste sempre coese e oggi hanno meritato la vittoria”.
La cronaca. Avvio di gara sostanzialmente equilibrato. Trieste si porta sul 2-0 grazie alle reti (entrambe in superiorità) di Rattelli e Boero (2-0), Ivanova (con l’uomo in più) e Colletta su rigore impattano sul 2-2, a 33’’ dalla fine del tempo Gagliardi si mette in proprio da boa e insacca il 3-2. Nella seconda frazione le orchette provano a scappare. Rattelli inventa una colomba dalla distanza (4-2), Jankovic si guadagna un rigore che Bettini trasforma con la solita precisione (5-2) e tra i pali Sara Ingannamorte stoppa le offensive marchigiane. Si va al cambio di campo con Trieste sul +3.
Nel terzo periodo tra i pali c’è Krasti, la squadra di casa non perde mai il controllo della situazione e continua ad allungare nel punteggio. Bartocci sigla il 5-3, Boero in superiorità mette in porta il 6-3, Altamura su rigore tiene in scia la Vela (6-4). Gagliardi è di nuovo incontenibile ai due metri (7-4) e Marussi finalizza una superiorità per l’8-4. Negli ultimi 8’ le orchette appaiono evidentemente stanche, ma gestiscono con oculatezza il vantaggio. Dopo 3’ senza reti Gagliardi riesce addirittura a dribblare il portiere prima di depositare in rete il 9-4, Quattrini prova a dare ossigeno alle ospiti (9-5), a 4’ dalla fine una fiondata di Bettini vale il 10-5 che chiude i conti con un certo anticipo. C’è ancora tempo per le reti di Colletta, Rattelli e il rigore di Altamura per il definitivo 11-7.

PALLANUOTO TRIESTE - VELA ANCONA 11-7 (3-2; 2-0; 3-2; 3-3)
PALLANUOTO TRIESTE:
S. Ingannamorte, Gagliardi 3, Boero 2, Gant, Marussi 1, Lonza, Klatowski, E. Ingannamorte, Bettini 2, Rattelli 3, Jankovic, Russignan, Krasti. All. I. Colautti
VELA ANCONA: Uccella, Strappato, Ivanova 1, Riccio, Vecchiarelli, Bersacchia, Bartocci 1, Olivieri, Colletta 2, De Matteis, Altamura 2, Quattrini 1, Andreoni. All. Pace
Arbitri: Fusco e Bensaia
NOTE: nessuna uscita per limite di falli; superiorità numeriche Pallanuoto Trieste 4/7 + 1 rigore, Vela Ancona 2/8 + 3 rigori

Potrebbe interessarti anche
Prenotazioni aperte per assistere alla partita tra Pallanuoto Trieste e An Brescia
Orchette scatenate alla "Bianchi", Trieste supera il Como Nuoto (16-13)