A1 MASCHILE

Mercoledì 4 novembre il turno infrasettimanale. Alla "Bruno Bianchi" la Pallanuoto Trieste ospita la Rn Florentia, si gioca alle 19.30

Altro scontro diretto in chiave salvezza. Piccardo: "Hanno tre elementi molto pericolosi, dovremo giocare con intelligenza"

Un altro importante scontro diretto in chiave salvezza. Mercoledì 4 novembre alla “Bruno Bianchi”, nel turno infrasettimanale valido per la sesta giornata di andata del campionato di serie A1 maschile 2015/2016, la Pallanuoto Trieste ospita la Rn Florentia. Si gioca alle ore 19.30, ingresso gratuito per il pubblico. Sfida delicata per entrambe le formazioni, esattamente come nel match di sabato in Sicilia anche in questo caso i punti in palio valgono doppio.

 

QUI PALLANUOTO TRIESTE Il successo esterno di Siracusa ha riportato l’entusiasmo alle stelle in casa alabardata. Le buone e sfortunate prestazioni con Posillipo, Sport Management e Canottieri Napoli hanno fatto da viatico alla prima vittoria stagionale, che ha cancellato quello scomodo zero dalla classifica della Pallanuoto Trieste e risollevato lo spirito di un gruppo che ha sempre creduto fortemente nelle proprie potenzialità. La strada verso la salvezza comunque è ancora lunghissima e passa anche attraverso il confronto della “Bruno Bianchi” con la Rn Florentia, ovvero un’altra diretta rivale. “Ci voleva la vittoria – spiega l’allenatore della Pallanuoto Trieste Stefano Piccardo – avevamo bisogno di sbloccarci dal punto di vista mentale. Ma non abbiamo ancora fatto niente. Con la Florentia la posta in palio sarà importante, esattamente come a Siracusa. Quindi dovremo affrontare i toscani con il massimo della concentrazione. E speriamo tanto che si sia un gran bel tifo a sostenerci”. Sono giorni intensi per la Pallanuoto Trieste, che gioca domani con la Florentia e poi subito venerdì a Savona, nell’anticipo televisivo in diretta su Rai Sport 2. “Dovremo anche essere bravi a centellinare le energie – spiega Piccardo – affrontare una serie di partite così ravvicinate è molto dispendioso e dovremo soprattutto essere veloci a recuperare le forze”. Per quanto riguarda la formazione, non dovrebbe esserci alcun avvicendamento rispetto ai 13 che hanno espugnato Siracusa sabato scorso.

 

QUI RN FLORENTIA I toscani di Riccardo Vannini si presentano alla “Bruno Bianchi” con la stessa classifica della Pallanuoto Trieste, ovvero 3 punti, conquistati proprio con l’Ortigia Siracusa, ma tra le mura amiche. Sabato scorso, sempre in casa, hanno perso di misura (9-10) lo sconto diretto con la Roma Vis Nova e certamente saranno a caccia di un immediato riscatto. Squadra di buona levatura la Rn Florentia, che basa il proprio gioco offensivo sul forte triangolo di attacco composto dal brasiliano Guilherme Oneto Gomes (prelevato questa estate dal Barceloneta), dal serbo Dusan Vasic, giovane talento arrivato dal Vojvodina, e sul centroboa ex An Brescia Lorenzo Bruni. Attenzione anche all’esperto mancino Matteo Astarita, tiratore sempre estremamente pericoloso. “Per certi aspetti sono una squadra simile alla nostra – analizza Stefano Piccardo – hanno una buona predisposizione al nuoto, vanno spesso in contropiede e sono prestanti fisicamente. Dovremo giocare una partita intelligente sotto il piano tattico”. Quale potrebbe essere la chiave del match? Piccardo ha le idee chiare: “Bisognerà limitare i loro tre elementi di maggiore qualità e, un po’ come fatto a Siracusa, evitare di far giocare loro la pallanuoto che prediligono”.

 

GLI ARBITRI La gara tra Pallanuoto Trieste sarà diretta da Stefano Alfi di Napoli e Bruno Navarra di Roma; delegato Michele Ingannamorte.

 

OSPITI IN PISCINA Ad assistere al match tra alabardati e gigliati ci sarà un ospite davvero gradito, ovvero il c.t. della nazionale brasiliana Ratko Rudic, un monumento della pallanuoto mondiale, che vorrà vedere all’opera da vicino i suoi due pupilli, Grummy Gustavo Guimaraes e Oneto Gomes.

 

COME SEGUIRE LA PARTITA I ragazzi avranno bisogno di tutto l’incitamento possibile da parte del pubblico, quindi la speranza è quella di vedere la tribuna della “Bruno Bianchi” stracolma e traboccante di passione. In ogni caso, dalle ore 19.30 la pagina Facebook della Pallanuoto Trieste (www.facebook.com/pallanuototrieste) pubblicherà tutti gli aggiornamenti in tempo reale.

 

LA GIORNATA Il sesto turno del girone di andata si è aperto con il netto successo esterno del Posillipo sulla Lazio (4-11). Mentre nella serata di martedì la Roma Vis Nova ospiterà al Foro Italico il Savona, prossimo avversario degli alabardati. Mercoledì, oltre al confronto tra Pallanuoto Trieste e Florentia, tutte le altre partite: Acquachiara – Ortigia Siracusa, Rn Sori – Sport Management, An Brescia – Rn Bogliasco, Pro Recco – Canottieri Napoli.

 

LA CLASSIFICA Davanti a punteggio pieno sempre An Brescia e Pro Recco, momentaneamente raggiunte dal Posillipo: An Brescia 15, Pro Recco 15, Posillipo 15, Sport Management 12, Canottieri Napoli 10, Rn Bogliasco 9, Rn Savona 7, Roma Vis Nova 6, Acquachiara 5, Lazio 4, Pallanuoto Trieste 3, Rn Florentia 3, Ortigia Siracusa 1, Rn Sori 0.

Potrebbe interessarti anche
Parata di stelle alla "Bruno Bianchi". Mercoledì 19 febbraio (ore 20.00) la Pallanuoto Trieste ospita la Pro Recco
Al Foro Italico la Pallanuoto Trieste si arrende alla Lazio (13-9). Brazzatti: "Voglio vedere un altro atteggiamento"