Attività giovanile

Mondiale U20, Mladossich con l'Italia. Per gli azzurri c'è la Croazia all'esordio

A Praga scatta la rassegna iridata. "Possiamo andare lontanto, pronto a mettermi al servizio della squadra"

Ci siamo quasi. Tra il 28 agosto e il 5 settembre il Podolì Swimming Complex di Praga (capitale della Repubblica Ceca) ospiterà il Mondiale Under 20. Saranno 18 le nazionali in lizza, tra le quali l’Italia guidata dal tecnico federale Alberto Angelini, che ha diramato le convocazioni. Nel gruppo azzurro che proverà a dare la caccia al titolo iridato giovanile ci sarà anche un atleta della Pallanuoto Trieste. Stiamo parlando di Andrea Mladossich, attaccante classe 2002, da tempo uno dei punti di forza della Pallanuoto Trieste di serie A1 maschile, e che questa estate si è anche diplomato con un ottimo 93 all’esame di maturità. Il 19enne ragazzo triestino ha già in bacheca l’oro europeo Under 17 conquistato nel 2019 (con tanto di premio come miglior giocatore della manifestazione), il Mondiale di Praga però si preannuncia duro e molto equilibrato. L’Italia è stata inserita nel girone A assieme a Croazia, Uzbekistan, Russia e Argentina. I ragazzi di Alberto Angelini esordiranno domenica 29 agosto proprio contro la temibile Croazia (ore 16.30), il 30 agosto sfida al più malleabile Uzbekistan (ore 13.30), il 31 agosto c’è la Russia (ore 12.00), l’1 settembre l’Argentina (10.30). Le prime classificate dei gironi accederanno direttamente ai quarti di finale, secondo e terze invece si sfideranno negli ottavi. Il 4 settembre le semifinali, domenica 5 settembre la finalissima per il titolo. Tante le pretendenti a salire sul podio: Spagna, Serbia, Ungheria, Grecia, Montenegro, oltre a Italia e Croazia.
“Arriviamo a questo appuntamento dopo due stagioni davvero complicate per il nostro sport - spiega Andrea Mladossich - e per me è già stato molto emozionante prendere parte al raduno collegiale di preparazione al Mondiale. Abbiamo l’opportunità di fare bene, come gruppo abbiamo una voglia matta di andare lontano e puntare al massimo risultato possibile. Personalmente sono pronto mettermi al servizio della squadra, per raggiungere un sogno che ci lega e per cui abbiamo lavorato sodo”.

I convocati per il Mondiale Under 20: Tommaso Gianazza (An Brescia), Francesco Cassia (Ortigia), Francesco Condemi (Ortigia), Andrea Condemi (Ortigia), Filippo Ferrero (Ortigia), Lorenzo Giribaldi (Ortigia), Jacopo Parrella (Posillipo), Roberto Spinelli (Posillipo), Andrea Mladossich (Pallanuoto Trieste), Alessio Caldieri (Rn Savona), Nicolò Darold (Rn Savona), Matteo Iocchi Gratta (Rn Savona), Andrea Patchaliev (Rn Savona), Andrea Tartaro (Roma Nuoto), Davide Occhione (Telimar Palermo).

Potrebbe interessarti anche
Trasferta a Salerno per l'U16, si gioca il torneo "Pallanuoto d'Artista"
Orchette alla Monte Bianco, confronto con il lanciatissimo Css Verona