A1 MASCHILE

Nell'anticipo la capolista Pro Recco passa alla "Bruno Bianchi" (6-16), buona prestazione per la Pallanuoto Trieste

I padroni di casa restano a contatto con la corazzata ligure per due tempi. Daniele Bettini: "Buona prova oggi, ma dobbiamo migliorare il nostro rendimento esterno"

La corazzata ligure passa alla “Bruno Bianchi”. Nell’anticipo della seconda giornata di ritorno della serie A1 maschile la Pallanuoto Trieste è stata battuta dalla capolista Pro Recco per 6-16. Epilogo virtualmente scontato, in ogni caso gli alabardati hanno offerto una buona prestazione complessiva. “La gara è stata positiva - spiega l’allenatore Daniele Bettini - loro sono fortissimi in ogni reparto, noi comunque qualcosa abbiamo costruito. Certo che adesso dobbiamo migliorare il rendimento in trasferta, ad iniziare dal match di Napoli della prossima settimana”.
I fuoriclasse di Ratko Rudic prendono subito il comando delle operazioni, ma almeno per i primi due tempi non dilagano. Fondelli trova lo 0-1 in superiorità, Panerai risponde con un bel diagonale, poi Luongo e Filipovic in controfuga scrivono 1-3. La seconda frazione si apre con le reti Di Somma in superiorità, Filipovic su rigore e in transizione (1-6), Trieste reagisce e va in gol con un’altra secca staffilata mancina di Panerai e Mezzarobba. Si va all’intervallo lungo con la capolista avanti “solo” 3-6.
Nel terzo periodo gli ospiti aumentano il ritmo. Ivovic, Di Fulvio e Di Somma (due volte) fanno 3-10, Gogov con l’uomo in più accorcia sul 4-10, poi una magia in dribbling di Mezzarobba si infrange sulla traversa e Velotto sigla il 4-11. Il numero 10 triestino si riscatta con il perfetto “alzo e tiro” del 5-11, a 43’’ dalla fine del tempo Oliva si supera e devia sul palo un rigore di Luongo. Nel finale Bettini manda tra i pali Ricciardi, la Pro Recco allunga sul 5-16 e a 1’08’’ dalla sirena Mezzarobba in superiorità sigla la sua tripletta personale per il definitivo 6-16.
Il prossimo impegno per la Pallanuoto Trieste è in programma mercoledì 26 febbraio sul campo del Posillipo (ore 20.00).

PALLANUOTO TRIESTE - PRO RECCO 6-16 (1-3; 2-3; 2-5; 1-5)
PALLANUOTO TRIESTE:
Oliva, Podgornik, Petronio, Rocchi, Panerai 2, Turkovic, Gogov 1, Milakovic, Mezzarobba 3, Zadeu, Mladossich, Ricciardi. All. Bettini
PRO RECCO: Bijac, Di Fulvio 2, Dobud, Fondelli 1, Velotto 1, Renzuto Iodice 1, Echenique 1, Ivovic 1, Filipovic 4, Di Somma 3, Luongo 2, Massaro. All. Rudic
Arbitri: Schiavo e Alfi
NOTE: uscito per limite di falli Rocchi (T) nel quarto periodo; nel terzo periodo Oliva (T) ha parato un rigore a Luongo; superiorità numeriche Pallanuoto Trieste 2/6, Pro Recco 4/9 + 2 rigori; spettatori 600 circa

Potrebbe interessarti anche
Nuovo format a gironi, orchette verso l'esordio del 7 novembre a Padova
Varata la nuova formula a gironi, si comincia a giocare sabato 7 novembre