Nuoto Assoluti

Regionali Invernali di Categoria alla "Bruno Bianchi", quattordici medaglie complessive per i nuotatori della Pallanuoto Trieste

Roberta Antonione si qualifica ai Criteria nei 100 dorso. Bene Mark Rebula e Paola Rodela, Marco Muro vince i 100 farfalla e i 200 stile

  • Regionali Invernali di Categoria alla "Bruno Bianchi", quattordici medaglie complessive per i nuotatori della Pallanuoto Trieste
  • Regionali Invernali di Categoria alla "Bruno Bianchi", quattordici medaglie complessive per i nuotatori della Pallanuoto Trieste
  • Regionali Invernali di Categoria alla "Bruno Bianchi", quattordici medaglie complessive per i nuotatori della Pallanuoto Trieste
  • Regionali Invernali di Categoria alla "Bruno Bianchi", quattordici medaglie complessive per i nuotatori della Pallanuoto Trieste
  • Regionali Invernali di Categoria alla "Bruno Bianchi", quattordici medaglie complessive per i nuotatori della Pallanuoto Trieste
  • Regionali Invernali di Categoria alla "Bruno Bianchi", quattordici medaglie complessive per i nuotatori della Pallanuoto Trieste

Tra sabato 22 e domenica 23 febbraio, la piscina “Bruno Bianchi” ha ospitato i Campionati Regionali Invernali di Categoria e in vasca c’erano anche gli atleti della squadra nuoto Assoluti della Pallanuoto Trieste. Il gruppo allenato da Frida Cottic e Federica Maso continua a migliorare, segno evidente che il lavoro svolto in allenamento sta dando buoni frutti. Tra le prestazioni più interessanti spiccano quelle di Mark Rebula (tre volte sul podio) e Paola Rodela, che ritoccano sensibilmente i proprio personali in ogni gara e mettono in acqua determinazione e grinta. Roberta Antonione firma un gran tempo nei 100 dorso (1’02’’83), crono che vale il pass per i Criteria, tocca davanti a tutti anche nei 50 farfalla e porta a casa cinque medaglie complessive. Bene Marco Muro nei 100 farfalla, vinti in 56’’72, ovvero suo primato personale, e primo posto pure nei 200 stile. Buono l’esordio di Federico Paoli, che in staffetta ha ritoccato tutti i suoi “personal best”.
Diamo uno sguardo complessivo a risultati e tempi ottenuti dai ragazzi della Pallanuoto Trieste, che sono saliti 14 volte sul podio nei due giorni di gare alla “Bruno Bianchi”. Nei 50 stile Francesco Marega 25’’36, Ismaele Bonelli 25’’03, Gabriele Boschetti 25’’53 e Marco Muro 24’’18. Nei 50 rana Pietro Cirillo 29’’65, Tazio Stella 32’’80. Nei 400 misti Gaia Capitanio 4’51’’85, Eleonora Bernardi 5’02’’43 (secondo posto categoria Ragazzi) e Irene Solaro 5’15’’85. Nei 200 stile Sonia Troian 2’21’’93, Paola Rodela 2’16’’97, Roberta Antonione 2’05’’41 (secondo posto categoria Cadette), Francesco Marega 2’04’’58, Pietro Cirillo 1’58’’78, Marco Muro 1’55’’71 (primo posto categoria Cadetti). Nei 200 dorso Martina Buzzattoni 2’25’’28, Roberta Antonione 2’17’’65 (secondo posto categoria Cadette), Mark Rebula 2’19’’89 (secondo posto categoria Ragazzi) e Ismaele Bonelli 2’13’’74. Nei 100 delfino Eleonora Bernardi 1’06’’80, Martina Buttazzoni 1’08’’13, Roberta Antonione 1’05’’78 (secondo posto categoria Cadette), Irene Solaro 1’07’’78, Mark Rebula 1’07’’72 (secondo posto categoria Ragazzi), Marco Muro 56’’72 (primo posto categoria Cadetti), Ismaele Bonelli 1’00’’37 e Federico Spadotto 1’00’’12. Nelle staffette 4x100 stile 4’16’’94 categoria Ragazze, 4’05’’95 categoria Ragazzi e 3’48’’74 categoria Juniores maschile. Nei 400 stile Paola Rodela 4’45’’39, Sonia Troian 4’43’’06 e Mark Rebula 4’34’’45. Nei 200 misti Paola Rodela 2’36’’63, Lucia Pertotti 2’42’’95, Eleonora Bernardi 2’25’’86 (secondo posto categoria Ragazzi), Martina Buttazzoni 2’24’’38, Gaia Capitanio 2’22’’41, Francesco Marega 2’21’’57. Nei 200 delfino Eleonora Bernardi 2’38’’14, Irene Solaro 2’26’’35, Mark Rebula 2’28’’50 (terzo posto categoria Ragazzi). Nei 100 rana Lucia Pertotti 1’22’’45, Martina Buttazzoni 1’14’’54, Francesco Marega 1’10’’34, Tazio Stella 1’09’’89, Pietro Cirillo 1’04’’86. Nella staffetta 4x200 stile 9’19’’38 categoria Ragazze, 8’56’’42 categoria Ragazzi. Nei 100 stile Paola Rodela 1’05’’61, Eleonora Bernardi 1’00’’54, Francesco Marega 56’’15, Gabriele Boschetti 55’’77. Nei 200 rana Lucia Pertotti 3’02’’71, Tazio Stella 2’32’’10, Pietro Cirillo 2’22’’94. Nei 50 delfino Martina Buttazzoni 29’’94, Roberta Antonione 28’’89 (primo posto categoria Cadette). Nei 100 dorso Eleonora Bernardi 1’08’’66 (terzo posto categoria Ragazzi), Martina Buttazzoni 1’07’’63, Roberta Antonione 1’02’’83 (primo posto categoria Cadette), Mark Rebula 1’06’’03 (terzo posto categoria Ragazzi). Negli 800 stile Paola Rodela 9’37’’00. Nella staffetta 4x100 misti 5’00’’72 ncategoria Ragazze, 4’30’’93 categoria Ragazzi.

Potrebbe interessarti anche
Piscina di San Giovanni: una comunicazione rivolta a tutti i nostri affezionati utenti
PISCINA DI SAN GIOVANNI: IMPIANTO CHIUSO DALLE 20.00 DI LUNEDI' 9 MARZO