Riecco il Bogliasco, le orchette alla "Bianchi" sfidano le liguri

Diretta streaming su Vimeo (ore 14.30). Ilaria Colautti: "Vogliamo riscattare lo stop di Firenze"

Un’altra battaglia (sportiva) in vista. Sabato 20 marzo, nel secondo turno del “final round” della serie A1 femminile (girone D), la Pallanuoto Trieste ospita il Bogliasco. Si gioca alla “Bruno Bianchi” con inizio fissato alle ore 14.30, la gara sarà trasmessa in diretta streaming su Vimeo.

Qui Pallanuoto Trieste
Riscattare Firenze: è questo il compito assegnato da Ilaria Colautti e Andrea Piccoli alle orchette. “Il nostro obiettivo - spiega l’allenatrice alabardata - è quello di chiudere questa seconda fase di campionato più in alto possibile, quindi la sconfitta con la Florentia un po’ ci complica il cammino, Ora non possiamo più permetterci passi falsi, soprattutto quando giochiamo in casa”. La Pallanuoto Trieste si troverà davanti un avversario che conosce molto bene. Ancora la Colautti: “Questo sarà il quarto confronto stagionale tra il Bogliasco e noi. Sappiamo su quali aspetti possiamo fare meglio. Mi riferisco in particolare alla difesa, dobbiamo cercare di lavorare di squadra, i movimenti devono essere coordinati, perchè a questo livello al minimo errore vieni punito. In attacco invece qualità e inventiva non ci mancano, è dietro che dobbiamo fare più attenzione”. Metabolizzato lo stop della “Nannini”, la Pallanuoto Trieste si è allenata con buona continuità in queste due settimane. Per quanto riguarda le tredici da mandare in acqua, la Colautti recupera anche Aleksandra Jankovic e potrà quindi schierare la formazione “tipo”.

L’avversario: il Bogliasco
C’è ormai ben poco da scoprire in una squadra che è diventato un avversario tradizionale per la Pallanuoto Trieste. La compagine di Mario Sinatra ha iniziato la seconda fase di campionato con il successo casalingo per 11-10 sulla Vela Ancona, una vittoria costruita grazie ad un avvio sprint (5-1 e poi 7-2 al cambio di campo). I punti di forza delle liguri sono noti. Il portiere Carlotta Malara, fresca di convocazione in nazionale; l’attaccante mancina Giulia Cuzzupè e la talentuosa Giulia Millo (capitano e motore del gioco), con 2 e 4 gol decisive nel match con le marchigiane; la centroboa Giorgia Amedeo, brava a tenere la posizione e molto pericolosa con la palla in mano; la tiratrice Rosa Rogondino, che quando vede le orchette sfodera sempre ottime prestazioni. Sono quindi tre i precedenti nel 2020/2021 tra Pallanuoto Trieste e Bogliasco tra campionato e Coppa Italia. Il bilancio recita due vittorie di misura per le alabardate, ultima in ordine di tempo il 14-13 della “Bruno Bianchi” il 20 febbraio, e una vittoria per le liguri (13-9 alla “Vassallo” lo scorso 5 dicembre).

Gli arbitri
La partita tra Pallanuoto Trieste e Bogliasco sarà diretta da Luca Bianco di Brescia e Francesco Romolini di Sesto Fiorentino: delegato Paolo Bensaia.

Le altre partite
Un rinvio e un “big-match” nel girone scudetto, ovvero quello tra Sis Roma e Plebiscito Padova (ore 18.00). Nel “final round” invece, oltre al confronto della “Bianchi”, si disputerà anche Vela Ancona-Rn Florentia (ore 15.00). La classifica del girone D: Rn Florentia 3, Bogliasco 3, Pallanuoto Trieste 0, Rn Florentia 0.

Potrebbe interessarti anche
Trasferta a Salerno per l'U16, si gioca il torneo "Pallanuoto d'Artista"
Orchette alla Monte Bianco, confronto con il lanciatissimo Css Verona