Serie B femminile: la capolista Pallanuoto Trieste continua a vincere, regolato anche il Css Verona

Netto successo esterno per le "orchette": 2-17 il risultato finale. Sabato 14 maggio alla "Bruno Bianchi" arriva il Preganziol

La capolista non concede sconti, batte in trasferta il Css Verona (2-17 il risultato finale) e conserva il primo posto in classifica nel campionato di serie B femminile del Triveneto. Previsioni della vigilia rispettate alla “Monte Bianco”, la Pallanuoto Trieste conquista il bottino pieno senza problemi, grazie ad una buona prestazione complessiva. Le “orchette” partono forte, il capitano Rattelli segna subito una doppietta, le sorelle Cergol mettono insieme 3 gol e la squadra ospite vola sullo 0-5 di fine primo periodo. Il monologo alabardato prosegue anche negli altri tre tempi, fino a toccare le 15 reti di vantaggio alla sirena conclusiva. Sabato 14 maggio alla “Bruno Bianchi”, con inizio alle ore 19.00, altra sfida ampiamente alla portata con il fanalino di coda Preganziol.

 

CSS VERONA – PALLANUOTO TRIESTE 2-17 (0-5; 1-4; 1-4; 0-4)

PALLANUOTO TRIESTE: S. Ingannamorte, Zadeu, Favero, Balestra, Tommasi 1, L. Cergol 4, B. Cergol 2, Klatowski 3, Guadagnin 1, Rattelli 4, Jankovic 1, Russignan, Alunni Barbarossa. All. I Colautti

Potrebbe interessarti anche
Rinviato l'inizio dei campionati di A1 maschile e A1 femminile
Pallanuoto Trieste-Pro Recco: vademecum per assistere alla partita