Attività giovanile

Settore giovanile: nella classifica combinata di Waterpolo People, la Pallanuoto Trieste è sesta in campo nazionale.

Il d.s. Andrea Brazzatti: "Ottimo risultato, la società è molto soddisfatta. Ma adesso al lavoro per fare meglio nella prossima stagione"

Le finali scudetto Under 15 femminile di Padova, dove le “orchette” alabardate hanno conquistato una splendida medaglia di bronzo, hanno ufficialmente chiuso la stagione 2014/2015 della Pallanuoto Trieste. E’ giunto il momento quindi di tracciare il bilancio di un’annata che per la società del presidente Enrico Samer è stata a dir poco fantastica, grazie ovviamente alla storica promozione in serie A1 conquistata dal gruppo di Stefano Piccardo. Concentriamoci sul settore giovanile però, anche perché il sito specializzato Waterpolo People ha pubblicato la classifica nazionale combinata (maschile e femminile) dei migliori vivai d’Italia. E la Pallanuoto Trieste ha conquistato un lusinghiero sesto posto nell’intero panorama nazionale. La graduatoria è dominata dal Rn Bogliasco (50 punti), poi Rn Florentia (35), Acquachiara Napoli (29), Plebiscito Padova (28), Pescara (19) e appunto Pallanuoto Trieste (18). “Per noi si tratta di un risultato molto positivo – spiega il direttore sportivo del sodalizio alabardato Andrea Brazzatti – considerato pure che la geografia non ci aiuta, essendo un po’ isolati all’estremo Nord-Est. Questo sesto posto è un motivo d’orgoglio per il nostro presidente e per tutta la società. Abbiamo iniziato un progetto di crescita e sviluppo del settore giovanile anni fa, con Juraj Cirkovic, progetto che adesso prosegue con Stefano Piccardo e Miroslav Krstovic, e i risultati stanno arrivando. Noi però vogliamo ancora migliorarci, quindi già dalla prossima stagione bisognerà lavorare per arrivare sempre più in alto”.
Nel dettaglio, i risultati più lusinghieri per il vivaio alabardato sono arrivati dalle squadre femminili, con l’Under 17 che si è qualificata alle semifinali nazionali e l’Under 15 che ha conquistato un grande terzo posto alle finali scudetto; per quanto riguarda i maschi, l’Under 17 A e l’Under 15 si sono fermate al girone di semifinale nazionale.
Non fanno punteggio nella classifica di Waterpolo People, ma la Pallanuoto Trieste si è tolta delle grosse soddisfazioni anche con i più piccoli: l’Under 13 ha incamerato il titolo di campione del Triveneto 2015, mentre gli Under 11 sono entrati nelle migliori 32 squadre dell’Haba Waba Festival di Lignano, ovvero un autentico “mondiale” dedicato ai ragazzi di questa categoria.

Potrebbe interessarti anche
Nuovo innesto in vista del campionato 2019/2020. La Pallanuoto Trieste ingaggia la centroboa russa Polina Kempf, due volte campione del mondo giovanile. "Grande occasione, cercherò di giocare al meglio per ripagare la fiducia della società"
Under 17: l'attaccante della Pallanuoto Trieste Andrea Mladossich (2002) giocherà il Campionato Europeo di Tbilisi