COMUNICATO

Sospesa fino al 15 marzo l'attività pallanuoto giovanile, nuoto e scuola nuoto federale. Proseguono ad allenarsi A1 maschile e A1 femminile

Come da nuove disposizioni del Dcpm e indicazioni di Coni Regionale e Fin. Piscina di San Giovanni aperta al pubblico, nel rispetto dell'allegato 1 del Dpcm

Causa il protrarsi dell’emergenza epidemiologica nazionale, le nuove disposizioni del Dpcm (Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri) del 4 marzo e le indicazioni ricevute dal Coni Regionale e dalla Fin, la Pallanuoto Trieste comunica quanto segue.

L’attività delle squadre di pallanuoto giovanile è sospesa, con effetto immediato, fino al 15 marzo, data in cui al momento attuale è prevista la riapertura delle scuole. Proseguiranno con gli allenamenti soltanto le squadre che partecipano ai campionati nazionali di serie A1 maschile e serie A1 femminile, che saranno comunque seguite dal nostro personale medico.

Per quanto riguarda il nuoto, sono sospesi fino al 15 marzo gli allenamenti per le categorie Assoluti, Esordienti A e B, Propaganda e i corsi della scuola nuoto federale.

La Piscina di San Giovanni, impianto comunale gestito dalla Pallanuoto Trieste, rimane aperta al pubblico nei consueti orari. Gli spazi per il nuoto libero, sala pesi, corsi in palestra e acquagym restano a disposizione dell’utenza, nel rispetto delle raccomandazioni dell’allegato 1 al decreto di cui sopra. Rimane chiuso il thermarium.

Potrebbe interessarti anche
Guadagnin e Favero lasciano l'attività agonistica, Panerai non rinnova. Sara, Margherita e Federico: grazie
Finalmente piscina! Riaperta la "Bruno Bianchi", ritornano ad allenarsi le due squadre di A1 e nuoto Assoluti