Attività giovanile

Torneo di Natale 2018, la festa del settore giovanile della Pallanuoto Trieste. A San Giovanni partite, staffette e tanto divertimento

Bellissimo pomeriggio con 3 sfide a squadre miste (U11, U13 e U15 maschile e femminile) e un'affollatissima gara di nuoto. Infine le premiazioni e il brindisi conclusivo

  • Torneo di Natale 2018, la festa del settore giovanile della Pallanuoto Trieste. A San Giovanni partite, staffette e tanto divertimento
  • Torneo di Natale 2018, la festa del settore giovanile della Pallanuoto Trieste. A San Giovanni partite, staffette e tanto divertimento
  • Torneo di Natale 2018, la festa del settore giovanile della Pallanuoto Trieste. A San Giovanni partite, staffette e tanto divertimento
  • Torneo di Natale 2018, la festa del settore giovanile della Pallanuoto Trieste. A San Giovanni partite, staffette e tanto divertimento
  • Torneo di Natale 2018, la festa del settore giovanile della Pallanuoto Trieste. A San Giovanni partite, staffette e tanto divertimento
  • Torneo di Natale 2018, la festa del settore giovanile della Pallanuoto Trieste. A San Giovanni partite, staffette e tanto divertimento
  • Torneo di Natale 2018, la festa del settore giovanile della Pallanuoto Trieste. A San Giovanni partite, staffette e tanto divertimento
  • Torneo di Natale 2018, la festa del settore giovanile della Pallanuoto Trieste. A San Giovanni partite, staffette e tanto divertimento
  • Torneo di Natale 2018, la festa del settore giovanile della Pallanuoto Trieste. A San Giovanni partite, staffette e tanto divertimento
  • Torneo di Natale 2018, la festa del settore giovanile della Pallanuoto Trieste. A San Giovanni partite, staffette e tanto divertimento

Uno splendido pomeriggio di sport. La Piscina di San Giovanni ha ospitato il Torneo di Natale 2018, organizzato dallo staff della Pallanuoto Trieste. E’ stata nella sostanza una bellissima festa dedicata agli atleti del settore giovanile alabardato, con più di qualche divertente colpo di scena. Nella prima partita, quella tra i piccoli Under 11 arbitrata da Matteo Bonetta, sono scesi in vasca anche i giocatori della prima squadra di serie A1 maschile, presenti al torneo assieme a qualche orchetta di serie A2 femminile e ad un manipolo di nuotatori e l’allenatrice Frida Cottic. Le due squadre Under 11, guidate in panchina da Mattia Mezzarobba e Elia Spadoni, hanno dato vita ad un match equilibrato, terminato con un giusto 6-6. Nella seconda partita, arbitrata da Daniele Bettini, si sono affrontati Under 13, Under 15 e Under 13 femminile a squadre miste guidate da Ilaria Colautti, Luca Vitiello e Andrea Tosolini. Anche in questo caso grande equilibrio: 4-4 dopo i tempi regolamentari, 5-5 al termine dei supplementari, infine vittoria ai rigori per gli atleti in calottina bianca. Nella terza partita, arbitrata di nuovo da Daniele Bettini, hanno giocato sempre a squadre miste (guidate da Luca Vitiello, Andrea Tosolini e Andrea Piccoli) le Under 11 femminile, le Under 15 femminile e gli Under 15. Altro pareggio per 3-3, quindi rigori a oltranza con successo delle calottine blu. Non poteva mancare una “staffettona” mista a sei corsie, alla quale hanno partecipato praticamente tutti gli atleti.
Si sono poi svolte le premiazioni, anticipate però dalla presentazione e dalla lettura della “Carta dei Diritti del Ragazzo nello Sport - Carta dei Doveri del Genitore nello Sport”, iniziativa promossa dal Panathlon Trieste, rappresentato per l’occasione del presidente Andrea Ceccotti e il past-president Roberto Pallini. Le premiazioni, dicevamo. Sono stati consegnati 4 premi individuali: Brando Rosich (Under 11) miglior giocatore del torneo, Anna Caproni (Under 11) miglior giocatrice del torneo, Paola Rodela (nuoto Esordienti A) per i risultati ottenuti in questo primo scorcio di stagione e Leonardo Salera (nuoto Esordienti B) per la costanza e l’impegno.

Potrebbe interessarti anche
Le orchette giocano in casa. Domenica 20 gennaio alla "Bianchi" (ore 16.30) la Pallanuoto Trieste affronta il Locatelli
Scatta il girone di ritorno. Sabato 19 gennaio alla "Bruno Bianchi" (ore 18.00) la Pallanuoto Trieste ospita il sorprendente Quinto. Daniele Bettini: "Per fare risultato niente pause e distrazioni"