A1 MASCHILE

Trasferta nei Paesi Bassi. Tra il 3 e il 5 gennaio 2020 Pallanuoto Trieste impegnata nel torneo "Van Haselen"

Cinque le squadre in lizza, tre olandesi e la blasonata compagine magiara dell'Eger. Daniele Bettini: "Occasione importante per confrontarci con realtà diverse"

Il 2020 della Pallanuoto Trieste inizia con una trasferta nei Paesi Bassi. Tra venerdì 3 e domenica 5 gennaio la squadra di serie A1 maschile sarà infatti impegnata a Amersfoort, popolosa cittadina a sud di Amsterdam, nel torneo internazionale “Van Haselen” giunto alla 39esima edizione. Sono cinque le squadre in lizza: oltre a capitan Ray Petronio e compagni, i padroni di casa dello Zpc Amersfoort, il Zv De Zaan, il De Kikvorsen (selezione nazionale olandese composta da atleti che non stanno preparando gli Europei) e i blasonati ungherese dell’Eger, una delle squadre più forti del competitivo massimo campionato magiaro.
Per quanto riguarda la formazione, la Pallanuoto Trieste non potrà disporre di Nemanja Vico e Drasko Gogov, ancora impegnati con la Serbia di Deki Savic che ha nel mirino la competizione continentale di Budapest.
“Per noi si tratta di un’occasione importante - spiega l’allenatore Daniele Bettini - abbiamo sempre tanto bisogno di confrontarci con realtà diverse. In queste settimane la squadra ha lavorato forte sotto il piano fisico, andiamo in Olanda per metterci alla prova dal punto di vista del gioco, senza guardare troppo ai risultati. Darò spazio a tutti, sarà un test interessante anche per capire a che punto siamo della preparazione a poco meno di un mese dalla ripresa del campionato”.
Il gruppo partirà alla volta di Amsterdam il 2 gennaio, il primo match è in programma venerdì 3 alle ore 18.00 con il De Zaan, sabato 4 gennaio alle 10.30 sfida all’Amersfoort, domenica 5 gennaio doppio impegno alle 10.30 con il De Kikvorsen e alle 15.15 l’atteso confronto con l’Eger.

Potrebbe interessarti anche
Guadagnin e Favero lasciano l'attività agonistica, Panerai non rinnova. Sara, Margherita e Federico: grazie
Finalmente piscina! Riaperta la "Bruno Bianchi", ritornano ad allenarsi le due squadre di A1 e nuoto Assoluti