Attività giovanile

Trasferta a Salerno per l'U16, si gioca il torneo "Pallanuoto d'Artista"

Test impegnativo e interessante per i ragazzi alabardati guidati da Alberto Petrucci e Ugo Marinelli

Anche le squadre del settore giovanile della Pallanuoto Trieste stanno riaccendendo i motori in una stagione 2021/2022 che sembra iniziata sotto auspici decisamente diversi rispetto alle ultime due zoppicanti annate. Dopo l’esordio dell’Under 18, adesso tocca all’Under 16. Tra sabato 4 e domenica 5 dicembre, i ragazzi guidati da Alberto Petrucci e Ugo Marinelli saranno impegnati nel torneo “Pallanuoto d’Artista”, organizzato dal Circolo Nautico di Salerno. Si gioca nella piscina “Simone Vitale” e sono ben nove le squadre in lizza, divise in tre giorni. La Pallanuoto Trieste è stata inserita nel gruppo A con Aqavion Napoli e i padroni di casa del Cn Salerno. Nel girone B San Mauro, Rn Salerno e Circolo Villani. Nel girone C Posillipo, Acquachiara e Wp Palermo. Si inizia alle 8.00 di sabato con il confronto con il Cn Salerno, alle 10.00 il match con l’Aquavion. Poi il torneo proseguirà con una seconda fase, sempre a gironi, e infine le partite ad eliminazione diretta che definiranno la classifica finale. Un test impegnativo e interessante per i ragazzi alabardati, che dovranno affrontare formazioni molto attrezzate.

I convocati per il torneo di Salerno: Costantino Cattarini, Riccardo Liprandi, Todor Dakic, Nikola Pavic, Francesco Casavola, Gaetano Micillo, Leonardo Nider, Filippo Sivini, Giacomo Kavalic, Federico Fumo, Max Cernecca, Luca Fatovic, Alessandro Casavola.

Potrebbe interessarti anche
Pallanuoto Trieste premiata dal Comune. Il presidente Enrico Samer: "Non ci basta, vogliamo migliorarci"
Europeo U19F, con l'Italia anche Giorgia Klatowski e Grace Marussi