A1 MASCHILE

Trieste travolgente, alla "Bianchi" Ortigia Siracusa regolata per 15-8

Equilibrio in avvio, poi gli alabardati prendono il controllo della situazione. Bettini: "Prestazione impeccabile". Brazzatti: "Vittoria fondamentale per la classifica"

Spettacolo alla “Bruno Bianchi”. Nella sesta giornata di andata del campionato di serie A1 maschile, la Pallanuoto Trieste ha superato con un netto 15-8 l’Ortigia Siracusa. La squadra sponsorizzata Samer & Co. Shipping ha sfornato una prestazione impeccabile, mettendo sotto una compagine che si è presentata al polo natatorio da capolista a punteggio pieno. “Siamo stati praticamente perfetti - analizza l’allenatore Daniele Bettini - attentissimi in difesa e molto precisi al tiro. Ora un po’ di riposo e poi testa alla trasferta in Francia”.
La cronaca. L’equilibrio regge un paio di minuti. Gli ospiti passano con Francesco Condemi (0-1), Bini impatta (1-1), Mezzarobba in controfuga fa 2-1 e Vidovic trova il 2-2 in superiorità. Poi è quasi sempre solo Trieste. Mezzarobba mette il pallone sotto l’incrocio (3-2), Bini colpisce con l’uomo in più (4-2), Mladossich chiude il primo periodo con il 5-2 in superiorità. In apertura di seconda frazione i siciliani provano a riavvicinarsi con Di Luciano e Velkic, Valentino inventa un gran gol da boa (6-4). Gli alabardati alzano ancora il ritmo e scappano. Mladossich colpisce in diagonale (7-4), Inaba e Buljubasic segnano due reti quasi in fotocopia dalla distanza (9-4), Inaba è spietato con l’uomo in più per il 10-4 di metà gara.
Il largo vantaggio rassicura i padroni di casa, che nel terzo periodo abbassano (comprensibilmente) l’intensità di gioco. Mezzarobba ruba un pallone e lancia Valentino che in controfuga firma l’11-4, Cassia prova a tenere a galla i suoi: 11-5 a 8’ dalla fine. Nel quarto periodo la “Bianchi” esulta ai gol di Bego (assist di Petronio), Mladossich e Mezzarobba (entrambi in superiorità). Le reti di Francesco Condemi e Carnesecchi rendono meno amaro il passivo per gli aretusei, alla sirena è 15-8. “Vittoria fondamentale per la classifica - conclude il d.s. Andrea Brazzatti - conquistata contro un avversario molto forte. Questo successo ci deve dare ulteriore consapevolezza nei nostri mezzi”.
Mercoledì 30 novembre andata degli ottavi di finale di Euro Cup, Trieste sarà impegnata sul campo del Cn Noisy Le Sec (ore 20.00).

PALLANUOTO TRIESTE - ORTIGIA SIRACUSA 15-8 (5-2; 5-2; 1-1; 4-3)
PALLANUOTO TRIESTE:
Oliva, Podgornik, Petronio, Buljubasic 1, Vrlic 1, Valentino 2, Bego 1, Mezzarobba 3, Razzi, Inaba 2, Bini 2, Mladossich 3, Ghiara. All. Bettini
ORTIGIA SIRACUSA: Tempesti, Cassia 1, Carnesecchi 2, A. Condemi, Di Luciano 1, Velkic 1, Giribaldi, Gorria Puga, F. Condemi 2, Rossi, Vidovic 1, Napolitano, Ruggiero. All. Piccardo
Arbitri: Ricciotti e Pinato
NOTE: uscito per limite di falli Rossi (O) nel quarto periodo; superiorità numeriche Pallanuoto Trieste 7/10, Ortigia Siracusa 3/8

 

Potrebbe interessarti anche
Trieste vuole ripartire, alla "Bianchi" sfida alla Distretti Ecologici Roma
Orchette sul campo del Rapallo, confronto diretto per il quarto posto