A1 MASCHILE

Ultimo turno di regular-season, sabato 18 maggio Pallanuoto Trieste sul campo dell'Ortigia Siracusa (ore 15.00). Per la salvezza diretta serve vincere e sperare che il Catania non vada oltre il pari a Bogliasco

La gara sarà trasmessa in streaming da Waterpolo Channel. Daniele Bettini: "Partita ovviamente importantissima. Loro sono forti, noi dobbiamo far pesare le nostre maggiori motivazioni"

Tutto in trentadue minuti. Sabato 18 maggio si gioca l’ultima giornata di ritorno del campionato di serie A1 maschile e la Pallanuoto Trieste sarà impegnata nella piscina “Paolo Caldarella” per affrontare l’Ortigia Siracusa. Inizio fissato alle ore 15.00.

Qui Pallanuoto Trieste
La squadra alabardata può ancora evitare i play-out. La situazione è abbastanza chiara: bisogna assolutamente vincere in Sicilia e sperare che il Catania non faccia più di 1 punto nella trasferta di Bogliasco. In quel caso sarà salvezza diretta. Al contrario invece si giocheranno i play-out, a due o a tre squadre (anche il Savona non è ancora al sicuro) alla “Bruno Bianchi” tra giovedì 23 e domenica 26 maggio. “Adesso siamo concentratissimi sulla trasferta di Siracusa - spiega l’allenatore della Pallanuoto Trieste Daniele Bettini - è l’ultima possibilità per evitare gli spareggi, vogliamo questa vittoria. Ma non sarà facile. L’Ortigia è un’ottima squadra, non per caso è al quinto posto in classifica, tra l’altro potrà scendere in vasca con la mente sgombra. Noi però dobbiamo far pesare le nostre maggiori motivazioni”.
La settimana è trascorsa senza particolari sussulti in casa triestina. Le fatiche della gara con l’An Brescia sono state rapidamente metabolizzate e capitan Giorgi e compagni si sono allenati con buona continuità. “Nel complesso stiamo bene - continua Bettini - siamo a fine campionato e qualche acciacco fisico è normale, dobbiamo stringere i denti, la posta in palio è importantissima. Abbiamo lavorato tanto dal punto di vista tattico, siamo pronti”. Il gruppo partirà alla volta della Sicilia nella mattinata di venerdì, in serata è previsto l’allenamento di rifinitura alla “Paolo Caldarella”, fondamentale per prendere confidenza con la piscina scoperta.

Gli avversari: Ortigia Siracusa
Quinto posto in classifica in cassaforte e seconda qualificazione consecutiva alla final-six conquistata. Anche in questa stagione l’Ortigia di Stefano Piccardo si è confermata come una delle squadre più forti del panorama nazionale e la prossima settimana qui a Trieste cercherà di conquistare l’accesso all’Euro Cup. E proprio in Europa i siciliani hanno fatto grandi cose, considerato che nella seconda coppa continentale si sono fermati solo in semifinale (battuti dal Marsiglia). Tanti gli elementi a disposizione dell’ex tecnico alabardato. Attenzione in particolare all’esperto e talentuoso Massimo Giacoppo, miglior marcatore in campionato dei siciliani con 42 gol, e al pericoloso tiratore iberico Albert Espanol. La difesa è puntellata dal roccioso marcatore ex Sport Management Marko Jelaca, le ripartenze sono affidate alla velocità del contropiedista Sebastiano Di Luciano, Christian Napolitano e l’americano Matthew Farmerc compongono una solida coppia di centroboa. Nella gara di andata dello scorso 12 gennaio l’Ortigia si impose alla “Bianchi” per 13-14 grazie ad un gol di Espanol a 31’’ dalla fine.

Gli arbitri
La sfida tra Pallanuoto Trieste e Ortigia Siracusa sarà diretta da Stefano Scappini e Fabio Brasiliano.

Come seguire la partita
Il decisivo match della “Paolo Caldarella” sarà trasmesso in diretta streaming da Waterpolo Channel (www.federnuoto.it/live) e come di consueto la pagina Facebook della Pallanuoto Trieste (www.facebook.com/pallanuototrieste) pubblicherà gli aggiornamenti in tempo reale.

La giornata
L’ultimo turno di regular-season sarà caldissimo su tre campi. Quello di Siracusa ovviamente, ma ci si gioca tantissimo anche in altre due piscine. Il Bogliasco ospita il Catania, per la salvezza diretta di Trieste serve come detto un successo ligure o un pareggio. Fari puntati anche su Rn Savona-Canottieri Napoli, i biancorossi hanno bisogno di un punto per evitare i play-out. Anche queste due partite si giocheranno alle 15.00. Completano il turno Posillipo-Roma Nuoto (i capitolini vincendo potrebbero qualificarsi per la final-six), Quinto-Pro Recco, An Brescia-Lazio e Rn Florentia-Sport Management.

Potrebbe interessarti anche
Ultima di regular-season. Domenica 26 maggio (ore 14.30) la Pallanuoto Trieste sarà impegnata sul campo del Lerici Sport
Under 20: spettacolo al Foro Italico. La Pallanuoto Trieste è tra le otto squadre più forti d'Italia!