Attività giovanile

Under 13: nel Campionato Istriano la Pallanuoto Trieste cade con il Vk Delfin, decisivi gli ultimi minuti del quarto periodo

Gara in equilibrio, poi nel finale i croati piazzano il parziale che decide la sfida

Quarta uscita per la Pallanuoto Trieste nel difficile e competitivo Campionato Istriano Under 13. Si è giocato – come sempre – nella storica piscina di Kantrida, a Fiume, e i giovani alabardati di Miroslav Krstovic hanno affrontato il Vk Delfin. Il successo è andato alla squadra di Rovigno, che si è imposta per 8-4, grazie ad un’improvvisa accelerazione nel finale di gara. Partita molto equilibrata, si va al cambio di campo con i croati avanti per 3-2, nel terzo periodo grazie alle reti di Diomei e del giovanissimo Liprandi la Pallanuoto Trieste si porta sul 4-4, risultato che resta invariato fino a metà del quarto periodo. Negli ultimi minuti però i croati sono più brillanti e confezionano un parziale di 4-0 che chiude i conti. Nonostante la sconfitta, i piccoli atleti di Miroslav Krstovic, che manda in vasca solo un paio di 2003, e tanti 2004 e anche un 2006, hanno offerto una buona prestazione. Non al punto da rendere felice l’esigente tecnico belgradese. “Qualcosa di meglio potevamo fare – afferma infatti l’allenatore della Pallanuoto Trieste – nel finale ci siamo distratti, ma può capitare. Nelle prossime partite dovremo stare un po’ più attenti, soprattutto quando si affrontano squadre con giocatori più grandi e forti fisicamente”.

 

PALLANUOTO TRIESTE - VK DELFIN 4-8 (1-1; 1-2; 2-1; 0-4)

PALLANUOTO TRIESTE: Cuccaro, Jerman, Diomei 1, Ranù 1, Cioch, Liprandi 1, Mattioli, Poli, Butti, Blasi 1, Fumo, Perissutti, Vanella, Quaia. All. Krstovic

Potrebbe interessarti anche
Nuovo innesto in vista del campionato 2019/2020. La Pallanuoto Trieste ingaggia la centroboa russa Polina Kempf, due volte campione del mondo giovanile. "Grande occasione, cercherò di giocare al meglio per ripagare la fiducia della società"
Under 17: l'attaccante della Pallanuoto Trieste Andrea Mladossich (2002) giocherà il Campionato Europeo di Tbilisi