Attività giovanile

Under 17 A: colpo esterno della Pallanuoto Trieste, i ragazzi alabardati passano sul campo del Camogli (7-8)

Preziosa affermazione, in classifica i giuliani consolidano il secondo posto. L'allenatore Stefano Piccardo: "Contento della prestazione"

Prestigioso colpo esterno della Pallanuoto Trieste nella sesta giornata del campionato nazionale Under 17 A. I ragazzi di Stefano Piccardo infatti hanno espugnato il difficile campo del Rn Camogli (7-8 il risultato finale), consolidando così la seconda posizione in classifica, alle spalle del fortissimo Bogliasco. Gara ben interpretata dai giovani alabardati, che per tre tempi dettano a piacimento il ritmo del gioco. Al cambio di campo la Pallanuoto Trieste è avanti per 3-5, poi nel terzo periodo le reti di D’Agaro, Mezzarobba e Rinaldi spingono gli ospiti sul 4-8. Nel finale il Camogli reagisce, piazza un parziale di 3-0, ma capitan Podgornik e compagni sono bravi a conservare il prezioso vantaggio negli infuocati ultimi minuti di gioco. Peccato solo che, a partita finita, dagli spalti siano piovuti evitabili insulti verso alcuni componenti della delegazione alabardata. Un comportamento tra l’altro stigmatizzato subito anche dagli stessi tifosi Camogli, ma che certo non fa piacere, considerato che si tratta sempre di una categoria giovanile. Educazione e rispetto non dovrebbero mai mancare.

Contento l’allenatore della Pallanuoto Trieste Stefano Piccardo: “Abbiamo giocato una buona gara, nel finale eravamo un po’ in affanno, ma va bene così. Stiamo crescendo, il gruppo risponde bene, ovviamente c’è ancora tanto da lavorare, ma i risultati di questi mesi dicono che siamo sulla strada giusta. La nostra è una squadra molto giovane, con solo tre atleti del ’99 e tutti gli altri più piccoli rispetto alla categoria”.

Nelle altre sfide di questo sesto turno, la capolista Rn Bogliasco ha travolto per 23-2 il Promogest Quartu, mentre il Quinto ha battuto il Plebiscito Padova (7-2). In classifica, Bogliasco sempre in vetta con 18 punti, insegue la Pallanuoto Trieste a quota 15.

 

RN CAMOGLI – PALLANUOTO TRIESTE 7-8 (2-3; 1-2; 1-3; 3-0)

PALLANUOTO TRIESTE: Ricciardi, Podgornik 1, Mladossich, Diomei 2, Ferraris, Cosoli, D’Agaro 1, Mezzarobba 3, Rinaldi 1, Fasiello, Rotta, Jankovic, Ricci. All. Piccardo

Potrebbe interessarti anche
Rinviato l'inizio dei campionati di A1 maschile e A1 femminile
Pallanuoto Trieste-Pro Recco: vademecum per assistere alla partita