Attività giovanile

Under 17 A: la capolista si impone alla "Bruno Bianchi", Pallanuoto Trieste battuta dall'An Brescia (4-19)

Gli ospiti si confermano come la squadra più forte del girone. Ugo Marinelli: "Potevamo fare meglio in difesa, c'è tanto da lavorare"

Sconfitta casalinga per la Pallanuoto Trieste nella sesta giornata del campionato nazionale Under 17 A. Alla “Bruno Bianchi” la capolista An Brescia si è imposta per 4-19, confermando di essere la squadra più forte del girone 2. “Sapevamo che sarebbe stata una gara molto difficile - spiega l’allenatore alabarda Ugo Marinelli - di certo noi potevamo fare un po’ meglio, soprattutto in difesa, e mettere in acqua più cattiveria e voglia di lottare. Ma guardiamo avanti, c’è tanto da lavorare e possiamo crescere molto”. In classifica Brescia sempre a punteggio pieno (18 punti), mentre la Pallanuoto Trieste (dopo aver affrontato prima e seconda dalle classe) adesso è quinta con 10 punti, dietro Rn Florentia (13), Sport Management (11) e Plebiscito Padova (11). Nell’ultimo turno la squadra di Busto Arsizio ha bloccato sul pari la Florentia (10-10), mentre i patavini si sono imposti a Bologna (7-9). Il 23 febbraio, nella settima giornata, la Pallanuoto Trieste affronterà in trasferta lo Sport Management (ore 16.30).

PALLANUOTO TRIESTE - AN BRESCIA 4-19 (0-4; 1-5; 0-4; 3-6)
PALLANUOTO TRIESTE:
Seppi, Levis 1, L. Diomei, Balestra, Guni, Liprandi 1, Russo, Cotugno 1, Medici, Ranù, Fumo, Perissutti 1, Di Russo. All. Marinelli

Potrebbe interessarti anche
Grace Marussi in raduno collegiale a Ostia con la nazionale giovanile
Ecco la nuova centroboa, in alabardato arriva l'ex Rapallo Gaia Gagliardi