Attività giovanile

Under 18: Plebiscito battuto, Trieste si qualifica alla fase nazionale

Dopo la vittoria sulla De Akker e lo stop con il President, bella prestazione con i veneti. Marinelli: "Possiamo crescere ancora"

Obiettivo raggiunto. Dopo il successo esterno sulla De Akker Bologna (5-16) e la sconfitta con l’attrezzato President Bologna (10-5 per i felsinei), la Pallanuoto Trieste batte il Plebiscito Padova alla “Bruno Bianchi” (11-6) e conquista la qualificazione alla fase nazionale del campionato Under 18. Bella la prestazione offerta dai ragazzi di Ugo Marinelli, che hanno preso subito in mano il comando delle operazioni: 3-0 alla fine del primo periodo grazie alla doppietta di Pavic e al gol di Francesco Casavola, un gap che i veneti non sono mai riusciti a ricucire. Anzi, capitan Cattarini e compagni hanno allungato nel punteggio, fino al +5 della sirena. “Bene così - spiega l’allenatore Ugo Marinelli - siamo un po’ più piccoli di età rispetto alla categoria, siamo stati bravi e attenti in ogni situazione del gioco. La fase A ci permetterà di crescere e migliorare ancora”. Non è ancora stato definito il quadro delle avversarie che la Pallanuoto Trieste affronterà nel prossimo girone, tra le papabili le lombarde An Brescia e Como, la toscana Rn Florentia e l’umbra Rn Perugia. Mancano ancora diverse partite comunque, se ne saprà di più a gennaio.

PALLANUOTO TRIESTE - PLEBISCITO PADOVA 11-6 (3-0; 2-2; 3-2; 3-2)
PALLANUOTO TRIESTE:
Cattarini, Tiozzo, Pavic 3, Kavalic, A. Casavola, Liprandi 3, Nider 2, F. Casavola 3, Fumo, Micillo, Sivini, Cernecca, Belletti. All. Marinelli

La classifica del girone 5: Presidente Bologna 9, Pallanuoto Trieste 6, Plebiscito Padova 3, De Akker Bologna 0 (President Bologna e Pallanuoto Trieste qualificate alla fase nazionale)

Potrebbe interessarti anche
Trieste vuole ripartire, alla "Bianchi" sfida alla Distretti Ecologici Roma
Orchette sul campo del Rapallo, confronto diretto per il quarto posto