Attività giovanile

Under 20: Italia bronzo al Mondiale di Kuwait City. Michele Mezzarobba: "Soddisfazione enorme"

Battuti in semifinale dalla Serbia, gli azzurrini si sono riscatti con il 9-6 rifilato alla Croazia. Per il talento della Pallanuoto Trieste 18 gol complessivi

Il 2019 non poteva chiudersi meglio. Il terzo posto conquistato dall’Italia al Mondiale Under 20 di Kuwait City, con l’attaccante classe 2000 Michele Mezzarobba grande protagonista in acqua con 18 gol complessivi nella manifestazione, ha ulteriormente allungato la lista di medaglie internazionali conquistate dagli atleti della Pallanuoto Trieste nelle rispettive nazionali. Risultati importantissimi, per certi versi “storici”, che dimostrano ancora una volta la bontà del lavoro svolto in questi anni dalla società alabardata.
Torniamo al Mondiale U20, al termine del quale l’Italia di Carlo Silipo è salita sul terzo gradino del podio. Gli azzurrini hanno disputato un’ottima prima fase, con 3 vittorie (di spessore soprattutto il 18-11 sugli Stati Uniti) e un pareggio (12-12) con il Montenegro, propiziato proprio da una doppietta di Mezzarobba. Nei quarti di finale l’Italia ha strapazzato il sorprendente Giappone, battuto con un secco 17-5 con tripletta di Michele. In semifinale l’incrocio con la temibile Serbia. Gli azzurri sbagliano l’approccio al match, i balcanici non perdonano, vincono 9-7 e si prendono la finale per il titolo. L’Italia però non molla e nel match valido per il bronzo mette sotto la Croazia per 9-6, Mezzarobba è ancora una volta tra i migliori in campo con una tripletta. “Soddisfazione enorme - spiega il giovane talento della Pallanuoto Trieste - finalmente con questo gruppo siamo riusciti a prenderci una medaglia. C’è un pizzico di delusione legata alla semifinale con la Serbia che non abbiamo giocato come sappiamo fare. Ma questo è un bronzo importante, ce lo teniamo stretto. Ringrazio tutti quelli che mi hanno supportato in questa avventura, la mia famiglia e i miei amici. Adesso un po’ di riposo e poi si ricomincia a pensare al campionato di A1 maschile”.

Potrebbe interessarti anche
Grace Marussi in raduno collegiale a Ostia con la nazionale giovanile
Ecco la nuova centroboa, in alabardato arriva l'ex Rapallo Gaia Gagliardi